All’incrocio di via Muzzana con via Cardinal De Lai si erge il Settecentesco palazzo Corielli, un tempo proprietà dell’omonima famiglia. Giuseppe Corielli si trasferisce in questo edificio alla fine dell’Ottocento portandovi l’attività di trattura della seta, già avviata qualche anno prima.

Waco Map 2

Col passare degli anni la filanda viene ingrandita con l’aggiunta di nuovi stabili; l’attività continua fino al 1962. Recentemente l’opificio è stato trasformato in residence e spazi per attività commerciali, ma conserva esternamente la struttura originaria.

057 cartolina pano filande corielli_1200

In quindici anni di attività a Schio, piano piano, mattone sopra mattone, ho cercato di rendere sempre più concreta quella che ormai preferisco chiamare missione, ovvero far vivere d’esperienze autentiche alle persone che grazie al mio mestiere incontro, da tutto questo è nato Trecentosessantagradi, come lo chiamo io, un vero e proprio contenitore di storie e valori oltre ai capelli…

Ed è da questa esigenza che ho iniziato a cercare una nuova casa, più identificativa, con una sua storia, da preservare e raccontare di nuovo, una storia da intrecciare alla mia… Ho cercato per due anni, fino a quando mi hanno parlato della Filanda Corielli a Malo. Subito ho cercato  la sua storia nei vecchi libri della biblioteca e improvvisamente ho visto un’immagine di donne che lavoravano all’interno della filanda, tenevamo in mano fili… ed li che ho visto ed immaginato me e il mio sogno in quello spazio, il valore per le donne, il mio mestiere che da sempre tesse fili di capelli, una storia potente da intrecciare alla mia. E’ tempo di intrecciare nuove trame…

|||||||||||||||||||||||||||||||||||

Poi quel 18 Gennaio del 2017 per l’esattezza, ho messo piede per la prima volta IN FILANDA, che emozione e che timore, ricordo ancora la sensazione nel guardare dalla finestra e intravedere un po’ di neve, uno spazio vuoto ma allo stesso tempo caldo e da è li che ho avuto la consapevolezza che ogni cosa avrebbe preso forma, con le difficoltà delle grandi imprese.

La filanda un luogo con una storia dove intrecciare nuove trame e vivere intensamente esperienze, ricette di bellezza e di felicità. Un posto di tutti accogliente e custode di racconti  e valori autentici, uno spazio grande, ma allo stesso tempo intimo. Noi sempre fedeli al nostro credo: far vivere esperienze ispirandoci da forme, materiali e colori della natura, sempre curiosi e impegnati a creare nuovi mondi. Creando bellezza vogliamo incoraggiare le persone a prendersi cura di sé, dell’ambiente nel quale vivono e di tutto ciò che amano.